Degustare l’ Amarone Accordini? Ecco dove!

0

Hai sentito parlare dell’ Amarone Accordini, eccellenza veneta famosa nel mondo, ma non sai dove andare per degustarlo? Vuoi conoscerne le caratteristiche e come si può abbinare alle varie pietanze? In questo breve articolo ti daremo tutte le dritte di cui hai bisogno per capire tutto quello che c’è di importante su questo vino incredibile che già tanti palati ha conquistato.

Amarone Accordini: dove nasce?

Se la tua idea è quella di assaporare il vero Amarone Accordini, allora il luogo migliore per farlo è andare direttamente dove nasce. In Valpolicella, dove le Cantine Igino Accordini coltivano oltre 35 ettari di vigneti, è presente anche un edificio preposto alla degustazione dei prodotti che qui vi trovano i natali.

Ad accoglierti troverai quasi certamente Guido Accordini, che in compagnia della moglie Liliana, ti guideranno in un tour di sapori incredibili ed aromi senza paragoni. Non vi è solo l’amarone della Valpolicella, cavallo di battaglia delle cantine venete, ma anche tantissimi altri rossi tutti da scoprire.

Le caratteristiche dell’ Amarone Accordini

Anche sei prodotti offerti da questa eccellenza vinicola veneta sono svariati, oggi qui parleremo solo dell’ amarone Accordini. Questo vino dal carattere forte e dal sapore deciso, presenta profumi speziati ed un colore rosso simile al granato. Lo si ottiene miscelando insieme Corvina e Corvinoni al 70%, Rondinella al 20%, Rossignola al 10%.

Il profumo ricorda quello della frutta sotto spirito e della liquirizia mentre il sapore è avvolgente, aromatico e ben strutturato. Queste caratteristiche organolettiche, lo rendono ideale negli abbinamenti con piatti di carne grigliata o secondi importanti. Suggeriamo inoltre di provarlo con l’aragosta, per un connubio di sapori che non ci si aspetterebbe.

Share.

About Author

Leave A Reply