Il business coach si tinge di rosa con Marina Osnaghi

0

Un esempio di imprenditoria femminile ben riuscita che vale la pena citare è sicuramente quello di Marina Osnaghi, esperta di business coach che da anni ha raggiunto il top nella propria professione. Qual è il suo segreto e perché abbiamo deciso di parlare proprio di lei? Come si fa a raggiungere le vette di una professione che tendenzialmente è per lo più a maggioranza maschile? Scopriamolo insieme!

Chi è Marina Osnaghi e come è diventata business coach?

Leggendo fra le pagine di presentazione del suo sito internet dedicato al business coach che potete trovare a questo indirizzo, si può evincere come Marina Osnaghi sia animata da un potente volontà di farcela. Probabilmente è proprio questo tratto ad averla resa un ottimo coach durante tutta la sua carriera, oltre naturalmente a tanto impegno e costanza nel perseguire i propri obiettivi.

Principi, questi ultimi, che lei stessa insegna agli allievi che scelgono di seguire i suoi corsi e ai clienti che le chiedono aiuto per sviluppare una metodologia efficiente per il raggiungimento di scopi sia personali che aziendali.

Lei ama auto definirsi un’ “eterna ottimista”, a cui piace tendere la mano a chi si trova in un momento di difficoltà ma che non vuole rinunciare ai propri sogni professionali.  

La prima business coach certificata in Italia

Uno dei traguardi più importanti che Marina è riuscita a raggiungere è quello di diventare la prima Master Certified Coach italiana, uno dei titoli professionali più elevati dell’ ICF Global. Una sfida ardua, che però non ha scoraggiato l’imprenditrice, che è riuscita a non perdere mai di vista il proprio traguardo nonostante le innumerevoli difficoltà, legate sia alla complessità in sé degli studi, ma anche al fatto che il business coach, solitamente, è un’attività per lo più maschile.

Ritagliare la propria carriera anche in ambiti non esattamente favorevoli, è una sfida che molte donne moderne devono affrontare quotidianamente, ecco perché abbiamo scelto di portare la testimonianza di Marina come esempio positivo di qualcuno che ce l’ha fatta.

Share.

About Author

Leave A Reply