contatore free

Qual è il ruolo dell’ hostess?

0

Uno dei lavori più ricercati dalle studentesse universitarie è quello dell’ hostess. Questa figura professionale, che nulla ha a che fare con le graziose signorine che vi coccolano quando prendete l’aereo, è un ottimo modo per arrotondare e tirare su qualche soldo extra.

Perché scegliere di fare l’hostess

Si tratta di una professione tutt’altro che facile viste le qualità di oratoria necessarie per presentare un prodotto ad estranei già prevenuti, ma vediamo insieme di approfondire. Il ruolo principale dell’ hostess è, innanzitutto,  quello di sponsorizzare un’offerta, un prodotto e simili, per conto di un’ azienda, convincendo il pubblico a sottoscrivere un contratto d’acquisto.

Queste ragazze di bella presenza solitamente si trovano nei grossi centri commerciali, nei supermercati, all’ interno di fiere o mostre, insomma dovunque vi sia un evento a tema. Solitamente gli unici reali requisiti sono: essere di bell’aspetto, avere una buona retorica e una minima conoscenza dell’ inglese (non sempre ma se lavorate nelle grandi città aiuta).

Conviene fare la hostess?

A seconda della tipologia di promozione e del luogo di lavoro poi gli orari possono variare molto, ma solitamente è richiesto di lavorare nei weekend, quando appunto la gente si muove di più. Non a tutte piace l’idea di impegnare tutto il fine settimana, ma qualche sacrificio per guadagnare lo si deve pur fare.

Indicativamente una hostess guadagna 100 euro al giorno per 8 ore di lavoro, più un bonus per ogni contratto o prodotto che riesce a far sottoscrivere. Se si tratta di un part-time invece per 5 ore di lavoro si può arrivare intorno ai 60 euro.

Queste cifre vanno ovviamente prese con le pinze visto che variano a seconda del datore di lavoro, e a seconda della presenza o meno di un’agenzia intermediaria. Se siete interessati a mettere qualche soldino da parte e sapete farci con le persone, questo potrebbe essere il lavoro giusto per voi.

Share.

About Author

Bielorusso di nascita, italiano di adozione, cittadino del mondo, aperto alla vita.

Leave A Reply